AGEEI TV4 Giugno 2024 17:39

Salva casa, Salvini: percorso durato un anno, spero che politica non litighi su decreto così importante. VIDEO

"Riguarda le case di milioni di italiani. Quindi spero che la politica, da destra a sinistra, almeno sul tema della casa degli italiani, del taglio della burocrazia, della regolarizzazione di nove metri di cameretta, di una parete in cartongesso, di un bagnetto, di una veranda, di una tenda da sole, di una velux, di una finestra o di una grondaia, non stiano a litigare. Ci sta che la politica si possa dividere sulla giustizia, sull'immigrazione. Però la casa per gli italiani è sacra. Noi semplicemente stiamo semplificando la vita degli italiani. Ripeto, con un percorso che è durato un anno. Perché una proposta del genere la confezioni con gli ingegneri, coi notai, coi geometri, coi comuni, coi sindacati, con gli agenti immobiliari, con un anno di lavoro, non con 15 giorni di lavoro è urgente. No, non è un condono. I condoni vanno a sanare le ville abusive con piscina in riva al mare. Le ha fatte qualcuno prima di me... Questo va a regolarizzare tutto quello che c'è all'interno delle pareti. Io non penso che al vicino o al negozio di fianco se uno all'interno dei suoi 80 metri quadri si fa una cameretta in più, una parete in cartongesso o si apre una porta in più disturbi nessuno".

Così ad AGEEI Matteo Salvini, a margine della conferenza stampa alla Camera per la presentazione del Decreto salva casa.