Politica31 Marzo 2022 13:27

Auto, M5s: governo faccia presto su incentivi e sostegno alla riconversione del settore

“Dare forma a un piano per accompagnare la riconversione del settore automotive verso l’elettrificazione e la riattivazione degli incentivi per le auto a zero emissioni sono obiettivi fondamentali per l’intera economia italiana. Ci stupisce quindi il ritardo con cui si sta movendo il Governo. A metà febbraio il Consiglio dei ministri aveva dato il via libera al piano pluriennale per il sostegno alla filiera ma, a oggi, cittadini e imprese del settore restano nell’incertezza”. Così, in una nota, i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Attività produttive, Giuseppe Chiazzese e Luca Sut.

“Ieri - proseguono - il ministro Giorgetti ha detto di aver già inviato una proposta agli altri dicasteri coinvolti. Limitarsi al proprio segmento di compito non basta, su una questione così importante serve coordinamento stretto e un indirizzo deciso da parte del Governo".

Il MoVimento ha tracciato con precisione la strada da seguire e le nostre indicazioni sono state inserite anche nella mozione di maggioranza approvata pochi giorni fa alla Camera: va data priorità agli incentivi dedicati alle auto a bassissime e zero emissioni. Allo stesso tempo bisogna accelerare sulla riconversione del settore automobilistico italiano, investendo sulla produzione delle batterie e sulla progettazione in chiave circolare sia degli accumulatori che della componentistica” concludono.