Energia7 Luglio 2022 12:17

Gas in aumento, petrolio stabile. Nessuna decisione di Mosca sul progetto Sakhalin-1

Rialza decisamente la testa il prezzo del gas al Ttf di Amsterdam: oggi il valore si aggira sui 181 euro per MWh. Sostanzialmente stabili, invece, i prezzi del petrolio: i future sul Brent sono aumentati di 14 centesimi, o dello 0,1%, a 100,83 dollari al barile mentre il WTI è salito di 21 centesimi, o dello 0,2%, a 98,74 dollari al barile. Intanto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha dichiarato che la Russia non ha preso alcuna decisione specifica sul futuro del progetto internazionale di petrolio e gas Sakhalin-1. Quattro società - Rosneft , ExxonMoobil , la giapponese SODECO e l'indiana ONGC Videsh - sono partner del gruppo di campi Sakhalin-1. ExxonMobil ha deciso di ritirarsi dal progetto a marzo dopo che Mosca ha lanciato quella che chiama la sua "operazione militare speciale" in Ucraina.