Politica26 Giugno 2024 16:01

Sicilia, Salvini: Nessuna relazione tra ammodernamento rete idrica e risorse per il Ponte

Roma - “Ad oggi sulle diverse linee di finanziamento gestite dal Mit inerenti al settore idrico per la Sicilia sono programmati ben 122 interventi diversi su tutto il territorio regionale per 899 milioni di euro di investimento. Per la riduzione delle perdite, la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti di distribuzione dell’acqua sono stati stanziati 150 mln di euro per 9 interventi sul Pnrr”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini rispondendo in Aula a un’interrogazione M5s durante il Question Time sulle iniziative per l'ammodernamento della rete idrica siciliana, anche attraverso l'utilizzo delle risorse attualmente destinate al ponte sullo Stretto di Messina. “Ulteriori 208 milioni di euro sono destinati a 9 macro-interventi” e “sono stati ritenuti ammissibili altri 49 interventi proposti dalla Regione Siciliana per un importo pari a 1,6 mld”.

Per quanto riguarda il controllo sui gestori del servizio idrico integrato “nell’ambito della gestione della cabina di regia che presiedo abbiamo avviato un monitoraggio sull’effettivo utilizzo delle risorse assegnate nel settore idrico. Tale attività è in via di conclusione” e “dalle analisi condotte dal Mit è emerso che il tasso di utilizzo delle risorse è molto variegato”. Pertanto sono in attivazione tavoli tecnici locali per verificare le difficoltà e offrire supporto dal ministero.

Per quanto concerne infine la correlazione tra la rete idrica e le risorse del Ponte “non mi stancherò mai di dire che una cosa non esclude l’altra, i 50 anni in cui i siciliani si sentono dire ‘non spendiamo i soldi per il pinte prima bisogna fare tutto il resto’ da 50 anni non hanno il ponte e non hanno tutto il resto. Penso che una nuova infrastruttura sia sempre volano per nuovi investimenti”, ha concluso Salvini.