automotive19 Giugno 2024 11:06

Merkur e Plenitude lanciano partnership strategica per la mobilità elettrica in Slovenia

Plenitude, attraverso la sua controllata Be Charge, e Merkur, il più grande rivenditore tecnico di articoli fai da te della Slovenia, hanno firmato una partnership strategica per l'installazione di innovative stazioni di ricarica per veicoli elettrici presso i centri commerciali Merkur sul territorio sloveno. L'accordo prevede l'installazione, la costruzione e la gestione di 62 punti di ricarica fast e ultrafast tecnologicamente avanzati in tutto il Paese e ha l'obiettivo di contribuire alla diffusione dell'infrastruttura per veicoli elettrici e promuovere una mobilità più sostenibile sul territorio. Le prime stazioni di ricarica Plenitude, Società controllata da Eni, saranno disponibili presso 24 centri Merkur già alla fine del 2024 e l'intero progetto sarà completato entro l'inizio del 2026. Paolo Martini, Amministratore Delegato di Be Charge e Head of e-Mobility di Plenitude, ha dichiarato: " Merkur è un partner fondamentale per espandere la nostra infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici in Slovenia. Con questo progetto intendiamo dare il nostro contributo per una mobilità più sostenibile nel Paese, offrendo agli e-driver soluzioni di ricarica all'avanguardia e un servizio di alta qualità". "Siamo orgogliosi di siglare questa partnership strategica che permetterà ai nostri clienti di accedere facilmente a un'infrastruttura di ricarica affidabile e veloce. Per Merkur, la qualità del servizio e di gestione delle colonnine ha rappresentato un fattore chiave nella scelta di Plenitude come partner." ha dichiarato Jure Kapetan, direttore generale di Merkur trgovina d.o.o. Plenitude è presente in Slovenia nel mercato retail dell'energia attraverso Adriaplin d.o.o. e nel settore della mobilità elettrica attraverso la sua controllata Be Charge.