Politica3 Maggio 2023 16:24

Infrastrutture, interrogazione Manzi (PD): su Intervalliva Macerata e altre due opere Marche

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-00926

presentato da

MANZI Irene

testo di

Martedì 2 maggio 2023, seduta n. 95

MANZI. — Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che:

in data 5 aprile 2023 è stato diffuso un comunicato dei consiglieri regionali delle Marche Pierpaolo Borroni e Simone Livi dal quale si evince che sono interamente finanziate tre opere importanti per il territorio maceratese: intervalliva di Macerata; allaccio della strada statale 77 con la strada statale 16 a Civitanova Marche con rotatoria e sottopasso Ferroviario; intervalliva Tolentino-San Severino Marche;

dal 7 luglio 2017, regione Marche, provincia di Macerata e comuni di Tolentino e San Severino Marche hanno sottoscritto un Protocollo d'Intesa per la progettazione e la realizzazione dell'intervalliva. La Quadrilatero ha presentato uno studio di fattibilità prevedendo un costo di euro 98.300.000,00 completamente finanziati;

dopo un addendum richiesto degli enti sottoscrittori a causa aumento dei costi delle opere (caro materiali ed energia), la Quadrilatero ha avviato un nuovo studio di fattibilità portando la cifra a euro 190.750.000,00.

l'articolo 1, comma 873, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, consente lo spostamento dei fondi su opere cantierabili, dando loro la precedenza rispetto a quelle che si trovano in una fase meno avanzata;

dietro formale richiesta trasmessa alla regione Marche dalla Quadrilatero (nota prot. n. 0124922 del 03 febbraio 2021), parte delle risorse disponibili per l'intervento relativo alla intervalliva Tolentino-San Severino Marche sono state impiegate per la copertura totale di altre 2 opere di interesse nazionale che si trovavano in una fase avanzata:

1 - «Intervalliva di Macerata»;

2 - «Allaccio della S.S. 77 con la S.S. 16 a Civitanova Marche con realizzazione della rotatoria e del sottopasso Ferroviario»;

tuttavia, come annunciato nella nota dei consiglieri su menzionati, le risorse spostate di cui sopra sono state reintegrate con:

delibera CIPESS del 27 luglio 2021 con cui sono stati subito riassegnati i 14.170.000,00 euro;

legge 29 dicembre 2022, n. 197, che ha ripristinato gli ulteriori 26.000.000,00 di euro, oggetto di applicazione dell'articolo 1, comma 873, della legge di stabilità 2016;

in particolare, secondo quanto dichiarato «con legge di Bilancio 2022, sono stati stanziati i fondi necessari al completamento dell'intervalliva di Macerata. L'anticipazione di cui trattasi è stata dunque reintegrata nel capitolo di provenienza volto a finanziare l'Intervalliva Tolentino-San Severino Marche. A oggi, l'Intervalliva Tolentino-San Severino Marche risulta interamente finanziata come previsto originariamente. L'approvazione del progetto definitivo, che avverrà dopo il parere del Consiglio Superiore dei LLPP e a seguito della chiusura della Procedura di VIA, si concluderà con la Conferenza di Servizi. Seguiranno la progettazione esecutiva e la realizzazione dell'opera»;

tuttavia, in data 27 dicembre 2022, con delibera del CIPESS recante «Asse viario Marche-Umbria e quadrilatero di penetrazione interna. Intervalliva di Macerata, tratto Sforzacosta (svincolo S.S. 77) – Pieve e collegamento al capoluogo, tratto Pieve-Mattei», è stato definanziato l'intervento – «Intervalliva Tolentino San Severino» di 26.212.108 euro più altri 14.170.000 euro, per un totale di 40.382.108 euro, con il benestare di Quadrilatero (nota n. 2759 del 17 giugno 2022), Anas (nota n. 6366 del 28 giugno 2022) regione e provincia;

appare evidente che l'opera Intervalliva Tolentino-San Severino Marche, ritenuta non cantierabile, sia stata – al contrario di quanto annunciato dai consiglieri regionali di FdI – definanziata a favore di altre opere;

risulta paradossale aver dichiarato un ripristino di fondi per la realizzazione della Intervalliva Tolentino-San Severino Marche, a fronte di quanto deliberato dal CIPESS in data 27 dicembre 2022;

in ragione della difformità tra quanto previsto dalla delibera CIPESS del 27 dicembre 2022 e la successiva legge 29 dicembre 2022, n. 197, dove siano state appostate le risorse ripristinate per finanziare l’«Intervalliva Tolentino San Severino»;

quando si intenda completare un'opera fondamentale per il territorio.
(4-00926)