Energia29 Settembre 2023 14:49

Energia, Areti e Gme presentano il progetto “RomeFlex”

Presentato il progetto pilota “RomeFlex” per l’approvvigionamento dei servizi ancillari attraverso il Mercato della Flessibilità (MLF), costituito dal GME, società responsabile dell’organizzazione e gestione dei mercati dell’energia in Italia, e approvato da ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente).
“RomeFlex”, grazie alla sua evoluta architettura tecnologica ed alle procedure aperte di mercato, consente a tutti i clienti, i cui impianti in bassa o media tensione sono connessi alla rete di distribuzione, di modulare i propri consumi e la propria produzione di energia offrendo servizi di flessibilità alla rete elettrica di Roma. Al cliente sarà riconosciuto un controvalore economico in funzione del servizio reso attraverso logiche di mercato trasparenti e inclusive. Lo scopo è quello di gestire in modo efficiente e sicuro la rete elettrica e consentire così la realizzazione di un completo, evoluto e inclusivo mercato della flessibilità locale a servizio di tutte le utenze della città di Roma gestite da Areti, società del Gruppo ACEA che si occupa della distribuzione dell’energia elettrica nella Capitale.
Il progetto ha, inoltre, come obiettivo quello di contribuire al processo di transizione energetica in atto che porterà ad una trasformazione del settore elettrico, sempre più caratterizzato dalla generazione da fonti rinnovabili e distribuite sul territorio, oltre che dalla progressiva crescita dei consumi l egati alla mobilità elettricaealcondizionamentoestivo/invernalerealizzatotramitepompedicalore.

Areti è il primo distributore italiano (DSO) ad avviare un progetto di mercato locale della flessibilità gestito dal GME. Il Mercato della Flessibilità è strutturato in modo da permettere l’ingresso di altri DSO - oltre ad Areti - che dovessero manifestare interesse ad adottare progetti pilota analoghi a “RomeFlex”.
Ilprogettoèstatopresentatoogginelcorsodiunworkshopacui sonointervenutil’ADdiAreti,GiulioAntonio Carone, l’AD del GME, Pietro Maria Putti e per ARERA Andrea Galliani , Direttore Direzione Mercati Energia.