News5 Giugno 2024 10:50

Degrado, Santori (Lega): milioni di euro da PNRR e Giubileo per trasformare Roma in una bindonville, ecco il modello Pd

“Roma trasformata in unico grande accampamento di sbandati e senzatetto, città ridotta a Capitale del degrado, dell’illegalità e dell’insicurezza: questo il progetto offerto dal Pd al governo della Capitale che con la scusa del Giubileo e del suo inutile, se non dannoso, commissario straordinario all’evento, il sindaco Gualtieri, si appresta a sventolare i vessilli della bidonville capitale innalzando tensostrutture in tutte le stazioni. Gualtieri dimentica ancora una volta residenti, turisti e gli stessi pellegrini, mentre comitati di quartiere e cittadini soprattutto di Monti, Esquilino, Castro Pretorio, ma le voci si alzano in tutta la città contro l’imposizione del modello urbano di favela diffusa tanto amato dalla sinistra, continuano a manifestare inascoltati”. Lo dichiara in una nota il capogruppo della Lega capitolina Fabrizio Santori, a proposito degli allestimenti previsti per il Giubileo. “Siamo a fianco dei cittadini romani. L'incompetenza e la mancanza di soluzioni nonostante i milioni di euro piovuti su Roma è inconcepibile: distruggere il territorio lasciando chi lo abita in preda all’incuria, esponendolo a violenza e illegalità, a gravi pericoli anche sul piano sanitario, è un atto di fanatismo e di intolleranza. Basta razzismo al contrario, ci opporremo con forza a questo degrado politico e amministrativo”, conclude Santori.