Energia5 Giugno 2024 12:22

Crocco e Versalis insieme per l’imballaggio alimentare da riciclo chimico

Crocco (SpA SB), azienda d’avanguardia nel settore dell’imballaggio flessibile, insieme a Versalis, la società chimica di Eni, hanno avviato una collaborazione finalizzata alla produzione di film per imballaggio alimentare realizzato con materia prima in parte proveniente dal riciclo di plastiche post-consumo, con l’obiettivo di una produzione in serie destinata al mercato della grande distribuzione.

La produzione dell’imballaggio, realizzato con Balance®, prodotto fornito da Versalis, permette di creare un film da riciclo per il contatto alimentare assicurando il mantenimento delle performance tecniche e delle proprietà di salubrità essenziali per gli imballaggi destinati all'uso alimentare.

La realizzazione di imballaggi contenenti materiale derivante da riciclo chimico, inoltre, promuove una gestione più efficiente delle risorse, contribuendo a una marcata diminuzione nell'uso di risorse vergini, allineandosi così con gli obiettivi di economia circolare e sostenibilità. Con il riciclo chimico è infatti possibile rigenerare la plastica fino a riportarla a uno stato vergine, assicurando la conformità agli elevati standard di purezza e sicurezza richiesti dalla normativa per i materiali destinati al contatto con gli alimenti.

“La circolarità è uno dei pilastri della nostra strategia e siamo impegnati nello sviluppo di tecnologie complementari nell’ambito del riciclo meccanico e chimico dei polimeri” - ha affermato Adriano Alfani, Amministratore delegato Versalis - “La diversificazione delle materie prime ci consente di offrire al mercato soluzioni low carbon, rendendo concreto un utilizzo sostenibile delle risorse, grazie anche a collaborazioni di filiera come questa con il nostro business partner Crocco”.

“Questa nuova tecnologia - aggiunge Renato Zelcher, CEO di Crocco - per la produzione di un imballaggio riciclato sicuro ed efficiente apre nuove importanti frontiere per l’economia circolare in un comparto delicato come l’alimentare. Siamo orgogliosi di aver iniziato questo percorso di filiera Made in Italy con Versalis”.