Energia3 Giugno 2024 14:41

Antitrust: Udicon, rivoluzionare prezzo energia per maggiore trasparenza

“Il prezioso intervento dell’Antitrust è la conferma che il mercato dell’energia elettrica necessita di essere avviato repentinamente verso un cambiamento. Le pratiche scorrette troveranno terreno fertile fino a quando non verrà rivoluzionato il sistema di determinazione del prezzo dell’energia. È necessario introdurre un costo onnicomprensivo per kilowattora, simile a quanto avviene per i carburanti. Solo in questo modo non ci sarà spazio per la mancanza di trasparenza”. Lo afferma Martina Donini, presidente nazionale di Udicon (Unione per la difesa dei consumatori).
“Un ulteriore aspetto critico emerso dal monitoraggio dell'Antitrust riguarda i claim ambientali. E’ grave che le informazioni fornite sulle azioni ambientali non siano circostanziate e certificate. Chi sceglie energia venduta come green deve poter fare affidamento su informazioni affidabili. Altrimenti, la transizione energetica rischia di diventare un bluff”, ha concluso Donini.