Politica22 Maggio 2024 14:30

Ambiente, Gava: “Saggezza e conoscenza devono guidare anche il legislatore”

“L’umiltà richiamata oggi dal Santo Padre è la porta d’accesso alle virtù; tra queste, la saggezza e la conoscenza sono quelle che devono guidare anche il legislatore nelle scelte che compie, a che abbiano il giusto bilanciamento tra tutela dell’ambiente e dell’economia del Paese. Come? Affidandoci alla tecnologia, su cui il MASE sta investendo. Demonizzare la plastica é un errore perché è risorsa preziosa in un Paese povero di materie prime che ha saputo, con grande sforzo, affermarsi quale leader nel riciclo. E questo grazie ad un lavoro di squadra che ci deve vedere tutti uniti, dal legislatore al semplice cittadino, passando per i Consorzi, come il Corepla, che svolgono un lavoro eccellente”. Così il viceministro all’Ambiente e Sicurezza Energetica Vannia Gava oggi all’evento promosso dal COREPLA “Dalla Laudato Sì al futuro della Casa Comune, riflessioni tra Scienza ed Etica sull’evoluzione del Packaging”, dopo aver partecipato in mattinata all’Adunanza pubblica di Papa Francesco.